new icn messageflickr-free-ic3d pan white
1] Gaglianìco (BI): ultime rose | by mpvicenza
Back to photostream

1] Gaglianìco (BI): ultime rose

01BI Gaglianico N1110170 .JPG# - ⊳MELIOR⊲

 

Un esteso vivaio di rose appena fuori dal paese, sulla via che va dall'oratorio San Rocco alla Strada Trossi, la Biella-Vercelli. Buona parte delle piante (le più giovani e basse) mi pareva fossero Rose canine sulle quali fare gli innesti.

------------------------

Rosa - Si adatta a qualunque tipo di terreno purché lavorato in profondità, ben concimato con stallatico maturo. Le piante vengono collocate a dimora in autunno o alla fine dell'inverno nelle zone con forti geli, la concimazione si effettua all'inizio della ripresa vegetativa, incorporando nel terreno letame maturo. La potatura delle piante è importantissima per una buona fioritura.Le varietà rifiorenti non destinate alla forzatura, si potano alla fine dell'inverno o inizio primavera, togliendo i rami vecchi e accorciando quelli nuovi lasciando da 2 a 6 gemme per ramo a seconda del vigore e varietà, generalmente le potature energiche favoriscono la fioritura ad esclusione delle varietà molto vigorose per cui vale la regola contraria. Nelle specie rifiorenti si eliminano man mano i rametti che hanno già fiorito per stimolare la produzione di nuovi fiori.

Nelle coltivazioni industriali con le varietà coltivate per il fiore reciso, viene praticato l'innesto su soggetto R. indica var. major che fornisce al nesto il giusto vigore.

Per avere piante resistenti alla siccità o al gelo si utilizza come soggetto la R. canina ottenuta con la semina, ottenendo però oggetti poco vigorosi e a scarso sviluppo.

(da VEDI)

1,429 views
0 faves
12 comments
Taken on October 28, 2011