new icn messageflickr-free-ic3d pan white

Come fiamme

I ranuncoli (ranunucolus asiaticus) sbocciano per lo più in primavera o in estate. Sono generalmente di facile coltivazione ed è molto semplice trovare per loro una collocazione adatta. Generalmente prediligono ambienti umidi e i loro petali variano dal bianco al giallo intenso.

Il genere comprende circa 400 specie, tra annuali e perenni. Provengono da quasi tutto il pianeta, anche se la maggior parte è originaria delle regioni temperate dell’emisfero boreale.

Il nome ranunculus deriva dal greco e significa piccola rana: probabilmente fa riferimento agli ambienti freschi e umidi in cui è frequente vederli crescere.

Le specie più diffuse nei giardini sono essenzialmente una trentina, per lo più vivaci: ve ne sono di adatte ai giardini rocciosi, alle bordure, ai prati fioriti, alcune possono essere impiegate addirittura come acquatiche.

I colori possono essere: arancione, rosa, rosso, bianco e giallo. Non presenta alcuna profumazione. Fiorisce dall'inverno fino alla primavera.

 

Fonti : giardinaggio.it

461 views
5 faves
45 comments
Taken on April 13, 2009