I luoghi della Poesia, Quasimodo e il suo tempo
24 Luglio 2017 - E' stata organizzata dal Club Amici di Salvatore Quasimodo di Patti, la prima edizione de "I luoghi della poesia" dedicata, quest'anno, al poeta siciliano Salvatore Quasimodo, premio Nobel per la letteratura nel 1959.

Quasimodo frequentò Patti tra la fine degli anni venti e l'inizio degli anni trenta del secolo scorso per incontrarsi con gli amici della "lieve brigata" di "Vento a Tindari".

Al Caffè Galante per rievocare il "genius loci" è stato predisposto l'angolo dove Salvatore Quasimodo amava sedersi insieme agli amici di "Vento a Tindari" e di "Vita Nostra".

Evento nell’evento, per il Caffè Galante la serata si è rivelata ancora più speciale, poiché abbiamo avuto il piacere di accogliere tra i visitatori, una cara amica russa del Caffè Galante, Lyubov Miroshnikova Dovgaya, di San Pietroburgo, che nello scorso anno, durante il censimento FAI 2016 sui “Luoghi del Cuore“, con così tanto amore e passione ha sostenuto il Caffè Galante, mobilitandosi presso i suoi amici russi. Lyubov ha voluto regalare al Caffè Galante due ormai introvabili e preziose raccolte di poesie di Quasimodo tradotte in lingua russa.
35 photos · 74 views