new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Roma: Terme di Caracalla | by paolocannas
Back to photostream

Roma: Terme di Caracalla

The Baths of Caracalla or Antoniniana (in Latin: Thermae Antoninianae, by the full name of Emperor Caracalla, belonging to the Severi dynasty) are one of the most grandiose examples of imperial baths in Rome, still preserved for much of their structure and free from Modern buildings. They were built by the Emperor on Piccolo Aventino between 212 and 216 dC. (As shown by the bricks [1]) in an area adjacent to the beginning of the Appia Street, about 400 m outside the ancient Capena Gate and just south of the venerated Camel Wood.

 

These public baths were the most impressive buildings ever built in the Roman Empire until the inauguration of Diocletian Baths (306). Servants were mainly residents of the I, II and XII Augustean regions (all the area between Celio, the Aventine and the Circus Maximus).

-----------------------

Le Terme di Caracalla o Antoniniane (in latino: Thermae Antoninianae, dal nome completo dell'imperatore Caracalla, appartenente alla dinastia dei Severi) costituiscono uno dei più grandiosi esempi di terme imperiali a Roma, ancora conservate per gran parte della loro struttura e libere da edifici moderni. Furono fatte costruire dall'imperatore sul Piccolo Aventino tra il 212 ed il 216 d.C. (come dimostrano i bolli laterizi[1]) in un'area adiacente al tratto iniziale della via Appia, circa 400 m al di fuori dell'antica Porta Capena e poco a Sud del venerato Bosco delle Camene.

 

Queste terme pubbliche furono le più imponenti mai edificate nell'Impero romano fino all'inaugurazione delle Terme di Diocleziano (306). Servivano principalmente i residenti della I, II e XII regione augustea (tutta l'area compresa tra il Celio, l'Aventino e il Circo Massimo).

4,251 views
225 faves
105 comments
Uploaded on June 25, 2017