In occasione dei 35 anni di Pittura del Maesto Piero Colombani , la Casa Editrice "CaleidoscopioArte"di Massarosa(LU) ha pubblicato un importante catalogo monografico ,sull'artista,presentato dalla storica dell'arte Sandra Berresford e intitolato"L'imbiancatura del Corvo"(400 pagine in quadricromia,testi in italiano e inglese,350 riproduzioni fotografiche delle opere) diviso in dieci periodi artistici,, introdotti dallo stesso Colombani in un affascinante viaggio artistico,esistenziale e filosofico che segna il"passaggio dal Buio alla Luce"di un artista che,proprio con il suo percorso complesso di arte e vita vissuta, ha saputo sempre essere coerente,originale nello stile e spesso profetico nei messaggi .Nel catalogo la biografia è stata curata dal giornalista Pino Meneghini e molte altre sono le testimonianze del mondo culturale.L'evento si è svolto presso il Teatro Impavidi di Sarzana il 24 Maggio 2008,con il Patrocinio del Comune di Sarzana,della Provincia di La Spezia e degli sponsors che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto artistico.In Teatroun pubblico molto numeroso e la presenza delle maggiori Autorità.

  

PIERO COLOMBANI

Questo originale artista che tra i suoi estimatori annovera critici d’arte come Vittorio Sgarbi,è ben conosciuto anche fuori dalle mura della sua città per le particolari atmosfere e i messaggi simbolici che si nascondono nelle sue innumerevoli opere. Suoi quadri si trovano in collezioni private italiane e straniere con esposizioni in Francia e Spagna dove la sua pittura ermetica e barocca, surreale nel messaggio, fiamminga nel gusto raffinato del particolare,ha riscosso grande successo anche per quel gusto prezioso e misterioso che si cela in ogni sua opera.Un artista visionario che spesso si ispira a testi come la Bibbia,dante,la Cabala ed artisti del passato dal Beato Angelico,Botticelli, Mantegna e Caravaggio ma la quale non sono stati estranei neppure il mondo infernale di Bosch o le allucinazioni cosmiche di Blake,così come i numerosi miniatori e pittori del Gotico d’Oltralpe tedesco e i pittori di icone bizantine. Ma è con il suo ultimo periodo artistico denominato”Nuovo Gotico” che Colombani,da vita a un linguaggio nuovo unico nel suo genere per ricerca di contenuti e forme e tecnica facendo rinascere un antico linguaggio pittorico che affonda le proprie radici nell’epoca medioevale. Questa nuova consapevolezza spirituale esprime nel contempo un profondo senso di rivolta contro il mondo moderno.

Read more

Testimonials

Have something nice to say about Piero Colombani? Write a testimonial