new icn messageflickr-free-ic3d pan white
Reggio di Calabria - Il Fenomeno della Fata Morgana | by ©Soul ༽ Nato sotto il segno del Mare
Back to photostream

Reggio di Calabria - Il Fenomeno della Fata Morgana

  

Il fenomeno della Fata Morgana si verifica nello stretto di Messina e nell’isola di Favignana ed è un prodigio ottico che si può osservare in particolari condizioni atmosferiche.

Chi guarda verso la Calabria vede la città di Messina come sospesa sulle acque dello stretto, viceversa chi dall’altra sponda guarda verso Messina, vede sospesa, per una illusione ottica, la città di Reggio.

Sul fenomeno, dovuto alla distribuzione dell’indice di rifrazione della luce del sole nell’aria, che si ripete ancora oggi nei giorni caldi e limpidi d’estate, è nata, fin dai tempi antichi, una leggenda che narra di una bella fanciulla chiamata Morgana che giunse in Sicilia più di mille anni fa a bordo di un vascello. Dopo avere lasciato il fratello Artù ai piedi del vulcano Etna, la fanciulla si stabilì nella striscia di terra fra l’Etna e la città di Messina dove i marinai avevano paura di transitare per le forti tempeste. Racconta la leggenda che, di tanto in tanto, Morgana esce dall’acqua con un cocchio tirato da sette cavalli e si diverte a buttare nell’acqua tre sassi e a tracciare segni nel cielo. Il mare, così, si gonfia e diventa un cristallo. Su esso, come per incanto, si riflettono immagini fantastiche di case, auto, uomini, palazzi, di una città irreale che si modifica e svanisce in brevissimo tempo. Il miraggio inganna i naviganti che credono di approdare nella città di Messina o di Reggio, mentre in realtà naufragano nelle braccia della bella Morgana.

 

_______________________________________________________________________

 

Translation performed by the translator of google. I apologize for the imperfections

  

The phenomenon of mirage occurs in the Strait of Messina and the island of Favignana and is an optical marvel that can be observed in extreme weather conditions.

Viewer to see the Calabrian city of Messina Strait waters as suspended, otherwise the other side who looks towards Messina sees suspended, for an optical illusion, the city of Reggio.

On the phenomenon due to the refractive index distribution of sunlight in the air, which is repeated today on warm days and clear summer, she was born, since ancient times, a legend that tells of a beautiful girl called Morgan, who arrived in Sicily more than a thousand years ago on board a vessel. After leaving his brother Arthur at the foot of Mount Etna, the girl settled in the strip of land between Etna and the city of Messina, where the sailors were afraid to pass through the storms. Legend has it that, from time to time, Morgan leaves the water with a chariot drawn by seven horses and enjoys throwing rocks into the water and draw three marks in the sky. The sea, so, swells and becomes a crystal. On it, as if by magic, reflect images of fantastic homes, cars, people, buildings, city unreal that changes and vanishes quickly. The mirage deceives sailors who believe they land in the city of Messina and Reggio, when in fact they crash into the arms of the beautiful Morgana.

8,841 views
6 faves
4 comments
Taken on July 20, 2010