Gli "Atti" di Paco: 2007-2012
Dopo la battaglia delle elezioni comunali del 27-28 maggio, PACO ha deciso di rinlaciare la sua azione, concentrandosi su alcuni temi importanti (chiamati "Atti") da portare avanti uno per uno durante la legislatura che si apre.

Atto1: le case popolari a Como (28.09.2007)

Il primo tema affrontato è quello delle case popolari e in particolare quelle del Comune di Como.
In molte case del Comune di Como ci sono: problemi strutturali (si costruisce male) , problemi di gestione (non si fa manutenzione) ,
problemi di relazione (tra i condomini e il comune)

PACO , nello spirito di sempre, ha promosso un incontro tra famiglie, i condomini, i responsabili dell'amministrazione e la stampa, con l'obiettivo di trovare trovare soluzioni ai problemi concreti delle persone.

Atto2: Rifiuti, pulizia e appalto integrato a Como (29.04.2008)

Como ha la stessa strategia sui rifiuti di 15 anni fa,
Como è una delle città più sporche della Lombardia, ci sono conflitti di interesse tra il Comune e le controllate, bisogna fare un salto di qualità a favore dei cittadini e dell’ambiente.

PACO mette a disposizione della popolazione un'indagine condotta negli ultimi mesi in cui ha scoperto (tra l'altro) che la gran parte del sacco viola finisce bruciato!!!

PACO ha promosso un incontro con i cittadini e proporrà una delibera di indirizzo per fissare i criteri dell'appalto che è scaduto il 30 apile 2009.

Comitato referendario "Sant'anna ai comaschi e un tetto per tutti"

Paco ha promosso, insieme ad altri consiglieri comunali ed esponenti della società civile, la nascita del Comitato referendario "S. Anna ai comaschi e un tetto per tutti" per l'indizione di due referendum, i cui quesiti sono stati depositati l'1 ottobre 2008 al Comune di Como. Dopo la dichiarazione di ammissibilità dei quesiti la campagna per la raccolta firme è conclusa. I referendum sono stati indetti per il 21 giugno 2009.

Le Primavere di Paco

La festa ha raccontato la storia di Paco, ricordando i tanti progetti per una città più vivibile, una comunità solidale e un ambiente pulito: citiamo a titolo di esempio le proposte di uso delle tante aree industriali dismesse, la lotta contro il folle progetto delle paratie, il rapporto di scambio e collaborazione con il volontariato sociale, le inchieste sulla politica locale, i regolamenti per la vita indipendente delle persone con disabilità e per i referendum cittadini, il Comitato per la difesa della sanità pubblica e le proposte per il nuovo ospedale, i referendum sulla viabilità, la cittadella sanitaria e il dormitorio…
E' stata anche un momento di incontro e di divertimento, di incontro con i cittadini e con le loro aspettative: E' stata una festa nel senso più antico e piacevole della parole, un bene comune che abbiamo messo a disposizione della città
101 photos · 205 views
1