GFT Lespresso Sans
Il 1 aprile 2007, quando arrivò la telefonata pensai ad un pesce d'aprile, invece dopo 40 giorni (e notti) lavorative ecco progettato il nuovo carattere per le titolazioni della rivista "L'espresso".
Il carattere, un lineare condensato di elevata leggibilità e modernità, si presenta in due variabili di peso: Bold, per l'utilizzo nelle titolazioni della rivista, e Regular, per le titolazioni di eventuali allegati come "Uomo L'Espresso".
Una delle particolarità di questo carattere sono gli accorgimenti come gli accenti "corti" presenti in alcune maiuscole accentate alternative, segni d'interpunzione come la virgola e il punto e virgola anchessi corti; e per ultima la "coda corta" applicata ad una Q alternativa. Tutti questi accorgementi servono ad ovviare le sovrapposizioni nei titoli composti sterlineati.
57 photos · 1,582 views