new icn messageflickr-free-ic3d pan white
GENOVA 2008 | by ho visto nina volare
Back to photostream

GENOVA 2008

Staglieno

ci passavo spesso, da piccola, dalla venditrice di nissoe... con mia zia che faceva il giro dei suoi morti a staglieno, ci si passava davanti... la sua lapide è stata la mia prima lezione di zeneize, lettura e traduzione... c'era qualcosa che non capivo, allora... risparmiare tutta la vita per una tomba? mi sfuggiva il senso, mi sembrava inconcepibile e privo di senso... non che mi sia ricreduta oggi, però ritrovandomi tanti anni dopo davanti al monumento di cattainin ho capito - non condiviso - la sua decisione... c'era un fiore fresco, e un lumino... perché ormai quella tomba è la più famosa di staglieno, forse la più visitata... e ho pensato che in qualche modo cattainin ha avuto la sua personale e foscoliana rivalsa... che altra acesa sociale avrebbe potuto avere una donna povera, probabilmente analfabeta... e lei orgogliosa si è fatta ritrarre con le sue nocciole e i suoi canestrelli, l'abito della festa ma le mani gonfie... la morte è una livella, diceva totò, ma lui era un principe poteva permetterselo... cattainin ha fatto la scelta contraria, ha capito che solo in morte avrebbe potuto stare allo stesso livello di quei borghesi cui ha venduto nocciole per tutta la vita

e quella rosa fresca lo dimostra

 

Tomba dello scultore Lorenzo Orengo realizzata nel 1881

975 views
0 faves
2 comments
Taken on September 6, 2008